Working people
Eventi-news
Trieste tascabile

La Fuoric'entro alla Barcolana su Wanderlust

Pubblicata il 13/10/2011 00:00
Luogo evento: Trieste - 13/10/2011 00:00

La Polisportiva Fuoric'entro ha partecipato alla Barcolana 2010 a bordo di una imbarcazione denominata Wanderlust Provincia di Trieste, un Comet 45 di 14 metri  molto adatto ad insegnare i rudimenti della vela a persone che nella loro vita hanno masticato poco mare.

La Polisportiva Fuoric'entro ha partecipato alla Barcolana 2010 a bordo di una imbarcazione denominata Wanderlust Provincia di Trieste, un Comet 45 di 14 metri  molto adatto ad insegnare i rudimenti della vela a persone che nella loro vita hanno masticato poco mare. Ciò malgrado, Wanderlust si è piazzato 68.esimo assoluto nella Barcolana 43. Ben cinque in ragazzi della Polisportiva che sono saliti a bordo del mostro del mare, affrontando con coraggio la bora di domenica scorsa dopo avere vinto la regata "Fuorivento" che dava diritto alla partecipazione alla Barcolana.

L'evento è stato organizzato dalla Overwind Sailing Team  in collaborazione con la Polisportiva Fuoric'entro e con le Acli FVG ed ha goduto del contributo della Provincia di Trieste, dell'Enaip regionale e della Cooperativa "La Collina".
A bordo di Wanderlust sono saliti 14 uomini, tra i quali i 5 vincitori della regata "Fuorivento", accompagnati dal timoniere Furio Gelletti, dallo skipper Paolo Pinelli, dagli istruttori Matteo Gasperini, Diego Pappalardo e Silvio Nauta che per tutto l'anno si occupano del progetto "In Rotta". Sono saliti a bordo dell'imbarcazione anche la presidente della Provincia di Trieste, Maria Teresa Bassa Poropat, alla sua terza esperienza consecutiva in Barcolana con gli scafi della Fuoric'entro, il neo assessore provinciale allo Sport, Igor Dolenc,alla sua prima uscita in barca a vela e l'ex assessore provinciale Mauro Tommasini. Regatanti dimostratisi pronti ad affrontare la regata più affollata del Mediterraneo senza alcuna diversità rispetto alle altre 2000 imbarcazioni in lizza.