Working people
Eventi-news
Trieste tascabile

Gli ungheresi del Megallo Group Budapest vincono il Torneo Marco Cavallo

Pubblicata il 11/09/2011 00:00
Luogo evento: Trieste - 11/09/2011 00:00

GLI UNGHERESI DEL MEGALLO GRUP BUDAPEST HANNO VINTO IL XIV TORNEO INTERNAZIONALE DI CALCIO A 7 "MARCO CAVALLO".

GLI UNGHERESI DEL MEGALLO GRUP BUDAPEST HANNO VINTO IL XIV TORNEO INTERNAZIONALE DI CALCIO A 7 "MARCO CAVALLO". SECONDI I PADRONI DI CASA DELLA POLISPORTIVA FUORIC'ENTRO, VINCITRICE IN CAMPO FEMMINILE.La squadra ungherese del MEGALLO GROUP BUDAPEST ha vinto il Torneo internazionale di calcio a 7 "Marco Cavallo" 2011. In una combattutissima finale, i magiari hanno sconfitto i padroni di casa della POLISPORTIVA FUORIC'ENTRO, vincitori dell'edizione 2010.
La finale, arbitrata dall'ex arbitro internazionale Fabio Baldas, ha visto prevalere gli ungheresi per 4 - 2 sui triestini, che hanno voluto dedicare la medaglia d'argento conquistata sul campo al loro ex mister Bruno Opatti. Il Megallo, che da anni organizza e partecipa a tornei di respiro internazionale, ha dovuto comunque sudare le proverbiali sette camicie per venire a capo di un'indomabile Fuoric'entro, portata per mano dall'allenatore-giocatore Alex Vespignani contro un'avversaria che aveva stravinto tutte le altre partite del torneo dimostrando una buona tecnica ed una grande preparazione atletica. I vincitori ungheresi sono una squadra composta in parte da rappresentanti della Megallò Csoport Foundation di Budapest e da giocatori della Comunità terapeutica "Leo Amici" di Komló, cittadina in provincia di Pécs, entrambe Ong che si occupano principalmente di prevenzione e di lotta alle tossicodipendenze.


Nella finalina di consolazione, i ragazzi del REAL ANDRONA di Trieste (squadra del Sert di Androna degli orti), iscritti al torneo all'ultimo minuto, sono riusciti a conquistare il terzo posto battendo di misura (2 a 1) i pordenonesi del SOCIALMENTE UTILE F.C., quest'ultimi quarti con merito dopo avere resistito alla grande in semifinale contro gli invincibili ungheresi, mentre la Polisportiva Fuoric'entro aveva sconfitto per 4 a 3 il Real Androna in un derby di fuoco, visto anche il clima cocente. A seguire si sono piazzate la POLISPORTIVA GORIZIA 2011, il  E' VENTO NUOVO di Udine, la PONTERRA (squadra mista Pontedera - Volterra), l?altra mista LECCE/GENOVA, il VILLAGGIO DEL FANCIULLO, la TALPALEPROTTI di Barcellona Pozzo di Gotto (giunta a Trieste dopo un viaggio in pulmino di oltre 18 ore) ed infine la ERGON DI STAZZANO di Alessandria.

L'ambita Coppa Fair play è andata alla squadra di Pontedera-Volterra, arrivata a Trieste malgrado un incidente automobilistico capitatole durante il viaggio ed una serie infinita di ritardi dovuti alla poca conoscenza delle strade triestine. In campo femminile vittoria per la POLISPORTIVA FUORIC'ENTRO - TORNO SUBITO, che in finale ha battuto 3 a 2 una mista denominata MARCO CAVALLO TEAM.

Il torneo ha visto la disputa di 37 partite in tre giorni, dal 9 all'11 settembre, disputate sui campi dell'ASD San Luigi di via Felluga e sul campo della Polisportiva Fuoric'entro di via dei Soncini.
La kermesse era riservata a società che operano nel campo dell'integrazione sociale, con particolare riguardo al tema della salute mentale. Hanno fatto infatti parte delle squadre in lizza utenti, operatori e volontari dei vari Centri di Salute Mentale, ma anche semplici sportivi o appartenenti al variegato mondo del disagio sociale. L'obiettivo degli organizzatori della Fuoric'entro, infatti, è creare formule eterogenee, capaci di stare e crescere assieme, socializzare, scambiarsi esperienze, integrando a 360 gradi chi sta "dentro" e chi "sta fuori" dalla presunta normalità.

Insomma il Marco Cavallo azzurro, simbolo della "rivoluzione basagliana" viene oggi ricordato anche grazie ad un evento calcistico unico nel suo genere, capace di catalizzare realtà cittadine, nazionali e internazionali operanti nel campo dell'integrazione sociale di soggetti deboli. Il torneo è diventato una grande festa in cui ognuno gioca senza l'assillo del risultato agonistico.

Il 14° Torneo Marco Cavallo è stato organizzato dalla Polisportiva Fuoric'entro in collaborazione con il Dipartimento di Salute Mentale di Trieste e l'Azienda Sanitaria n.1 "Triestina" e con il contributo della Regione Autonoma FVG, dell'Assessorato allo Sport del Comune di Trieste, della Fondazione Casali, della BCC di Staranzano, della Coca Cola HBC Italia ed il patrocinio della Figc nazionale, del Coni regionale e della Provincia di Trieste. La Givova è lo sponsor tecnico ufficiale della manifestazione.

CLASSIFICA FINALE:

1) MEGALLO GROUP  BUDAPEST -  BUDAPEST/PECS  (UNGHERIA)
2) POLISPORTIVA FUORIC'ENTRO - TRIESTE
3) REAL ANDRONA - TRIESTE
4) SOCIALMENTE UTILE F.C.  - PORDENONE
5) POLISPORTIVA 2001 - GORIZIA
6) E' VENTO NUOVO - UDINE
7) PONTERRA  - PONTEDERA/VOLTERRA
8) LI VAGNUNI SALENTINI/DAGGHE DE TACCU ZENA - LECCE/GENOVA
9) VILLAGGIO DEL FANCIULLO - TRIESTE
10) TALPALEPROTTI - BARCELLONA POZZO DI GOTTO (MESSINA)
11) ERGON DI STAZZANO - ALESSANDRIA