Working people
Eventi-news
Trieste tascabile

INIZIATIVA INVIA UN FAX AL PRESIDENTE MONTI

Pubblicata il 13/12/2011 00:00
Luogo evento: Trieste - 13/12/2011 00:00

Invia un fax a Monti per resistere alle corporazioni

Invia un fax a Monti per resistere alle corporazioni


L'AZIONE E' RIUSCITA. IL MESSAGGIO E' ARRIVATO. PER NON BLOCCARE LA LINEA TELEFONICA NON INVIARE  PIU' FAX, stop al monopolio

La Associazioni rappresentanti le parafarmacie ANPI, FEF, FORUM PARAFARMACIE e il MNLF in rappresentanza dei farmacisti non titolari lanciano una iniziativa che coinvolge tutti i farmacsti e i cittadini che credono nel libero esercizio della pofessione e nella necessità di porre la parola fine a lobby e corporazioni.


Nel testo si legge: "noi non abbiamo le risorse per acquistare intere pagine dei giornali, ma non rinunciamo alle nostre ragioni perché le riteniamo più forti di qualsiasi potere economico"

"Presidente resista" " con questa invocazione i farmacisti chiedono a Monti di non cedere alle pressioni della lobby dei farmacisti titolari, e ancora "resista perché le nostre speranze non siano ancora mortificate"

Nella giornata decisiva per la manovra economica, viene chiesto al Premier di non arretrare di un millimetro rispetto alla necessità per il Paese di porre la parola fine con lo strapotere delle corporazioni.

La partita legata alla liberalizzazione dei farmaci è una partita importante "ripetono le Associazioni delle parafarmacie" perché qui si giocherà il futuro delle riforme in Italia. Se questa partita verrà persa, sarà difficile affrontare e rimuovere le numerose barriere presenti nel panorama delle professioni in Italia.

I farmacisti chiedono anche di rimuovere il limite dei 15.000 abitanti presenti nell'articolo 32 per poter dispensare i farmaci con ricetta. Richiesta condivisa anche da numerosi emendamenti presentati in Parlamento.

Fax_Lettera_a_Monti.doc