Working people
  Eventi-news
Totem multimediali
Per la scuola
Mappe

   Tesi di laurea

TRIESTE – il Borgo Teresiano dall’utopia funzionalista di Maria Teresa ad oggi

Abstract

La ricerca è stata rivolta all’identificazione delle  scelte che hanno invogliato la casa Asburgica a rivolgersi proprio alla città di Trieste, una città rimasta assopita per diversi secoli, per un importante sviluppo urbanistico ed il suo conseguente lancio economico. Perché scegliere proprio una città la quale all’epoca non era che un piccolo borgo concepito con criteri medioevali di difesa bellica e assolutamente inadatto al commercio; era inoltre privo di aree pianeggianti su cui collocare un abitato adatto allo spostamento delle merci.

L’opera in particolare mette in risalto una nuova teoria sulla progettazione urbana basata sullo sviluppo funzionale, adeguato ai criteri logici del periodo; tesi questa che si contrappone a quella maggiormente in voga negli anni novanta caldeggiata da importanti storici e studiosi triestini, la quale faceva risalire le scelte ad una latente casualità di erezione dei palazzi i quali riproducevano la medesima base delle vasche delle saline su cui venivano eretti.

La tesi sostenuta dall’Autore è stata suffragata da diverse dimostrazioni scientifiche.

Proprio le scelte effettuate sotto Carlo VI daranno un nuovo risalto alla città che vedrà rapidamente variare i suoi orizzonti commerciali.

Da allora sorsero imponenti imprese commerciali che danno tutt’oggi lustro al nostro Mercato italiano.