working people

La componente anziana e il rapporto tra le generazioni nella provincia di Trieste

La componente anziana

La crescita della componente anziana della popolazione residente nella provincia di Trieste, specialmente femminile, vede al 31 dicembre 2006 ben il 27,05% di ultra sessantacinquenni ( il 26,75% nel 2005 e il 26,27% nel 2004), contro solo il 14,36% di popolazione concentrata nella classe d’età 0-19 anni (il 14,14% nel 2005 e 13,99% nel 2004).

Il rapporto tra le generazioni

Nel corso degli ultimi sessant’anni nella provincia di Trieste la struttura per età della popolazione si è notevolmente modificata ed esaminando le tre grosse fasce d’età di popolazione formate dai giovani (0-14 anni), adulti (15-64 anni) e dagli anziani (65 anni e oltre), si può dire che:

  • la fascia dei giovani tra 0 e 14 anni si è ridotta, passando da un 15,58% della popolazione totale nel 1951 all’attuale 10,78%, anche se dal 1991 ha iniziato leggermente ma costantemente a crescere (+0,10% rispetto al 2005);
  • anche la classe degli attivi (15-64 anni) si è costantemente ridimensionata passando dal 73,65% del 1951 all’attuale 62,17% (-0,4% rispetto al 2005);
  • la fascia degli ultra sessantacinquenni invece ha moltiplicato il proprio peso percentuale, passando dal 10,76% del 1951 all’attuale 27,05% (+0,30% rispetto al 2005).