working people

La popolazione nella provincia di Trieste

La provincia di Trieste è un crocevia di culture e religioni, conseguenza sia della sua posizione geografica di "frontiera" sia delle vicissitudini storiche che ne hanno fatto un punto di incontro di molti popoli.
Accanto agli italiani, sono attualmente presenti numerosi ceppi etnici minoritari (tra cui sloveni croati, serbi, rumeni, greci, tedeschi, austriaci e gruppi di recente insediamento tra i quali arabi, albanesi, cinesi, africani e sudamericani).
Nel territorio provinciale di Trieste, si incontrano altresì località dell'altopiano carsico in cui vive una minoranza di lingua e cultura slovena, tutelata da apposite normative, la quale usufruisce di una propria rete scolastica, di proprie organizzazioni culturali/sportive e di propri movimenti politici.

Nel corso degli ultimi sessant’anni nella provincia di Trieste la struttura per età della popolazione si è notevolmente modificata, con una duplicazione percentuale della componente anziana (gli abitanti ultra sessantacinquenni passano dal 10,76% del 1951 all’attuale 27,5%) ed una netta riduzione nella fasce d’età più giovani.
Si deve constatare la forte riduzione della popolazione in fascia di età produttiva (considerata tra i 20 e i 59 anni) che negli ultimi 10 anni si è ridotta di 14.478 unità. Tale fenomeno è stato mitigato solo in parte dall’apporto dovuto alla popolazione straniera immigrata.
La situazione demografica va abbinata a quella abitativa, che dal 1972 ha visto ridursi la costruzione di edifici ad uso abitativo.

Trieste, la provincia più piccola d’Italia, ricopre una superficie di Kmq 211,8 con una densità abitativa/kmq di 1.131,7 persone.
Il territorio della provincia è diviso in 6 comuni: Duino Aurisina, Monrupino, Muggia, San Dorligo della Valle, Sgonico e naturalmente Trieste.
Il comune con la maggiore densità abitativa è proprio Trieste che con una superficie di Kmq 84,5 ha una densità/kmq di 2.468,8 persone; quello con minore densità è invece il comune di Sgonico che con i suoi 31,3 Kmq ha una densità di soli 67 abitanti per Kmq.

Il comune più piccolo è Monrupino, con una superficie di soli Kmq 12,7 e appena 855 abitanti, anche se la densità abitativa supera leggermente quella del comune di Sgonico.