working people

Expo 2008

All’Esposizione internazionale del 2008, che si terrà dal 14 giugno al 14 settembre, sono state candidate Trieste (Italia), Salonicco (Grecia) e Saragozza (Spagna). 

Trieste si è presentata con un progetto dal titolo “Mobilità della conoscenza”, puntando sul Centro Internazionale di Fisica Teorica, immaginato per trasportare i visitatori tra innovazioni ed esperienze inattese.

Salonicco ha invece presentato un progetto dal tema “Terra Mater - Conoscenza della terra, agricoltura, alimentazione”.

La scelta del Bureau International des Expositions il 16 dicembre expo 20082004 ha optato per il progetto proposto da Saragozza che accoglierà oltre sette milioni di visitatori da tutto il mondo. L’assemblea composta da 95 delegati su 97 Paesi membri, ha deliberato, in seconda votazione, con 57 voti favorevoli a Saragozza contro i 37 favorevoli alla proposta di Trieste (un astenuto). Alla prima votazione era stata esclusa la proposta ellenica.

Il tema proposto da Saragozza è stato “L’acqua e lo sviluppo sostenibile”.

Per accogliere l’Expo la città iberica ha attrezzato uno spazio di circa 25 ettari sulle sponde del fiume Ebro. Per fare ciò ha investito 1,4 miliardi di euro, per il 70% a carico dello Stato. Nell’area sono stati realizzati un centro termale ed un maxi acquario con pesci da tutto il mondo. Il simbolo scelto dagli spagnoli per Expo 2008 è la Torre dell’Acqua, alta 60 metrfluvi mascotte expoi.

 

All’evento parteciperanno oltre cento nazioni.