Working people
  Eventi-news
Totem multimediali
Per la scuola
Mappe

   Il codirosso

La livrea del maschio del Codirosso è certamente una delle più belle e variopinte: fronte bianca, faccia e gola nere, parti superiori grigio-azzurrognole, ventre bianco, petto, fianchi e coda color rosso ruggine. La femmina è di un colore più uniforme bruno-grigiasto. I giovani assomigliano alla madre. Estremamente caratteristico è il loro modo di muovere continuamente la coda soprattutto quando allarmati da qualcosa.

La lunghezza totale supera i 14 cm, l’ala 8 cm e la coda 6cm.
Esiste anche una specie molto simile, il Codirosso Spazzacamino, il quale ha colori scuri ad esclusione della coda color rosso ruggine.
 
Habitat: predilige le zone alberate e rocciose. E’ comune sul nostro territorio ove vive volentieri anche presso i centri abitati. E’ un uccello di doppio passo (aprile esettembre).

Riproduzione: nidifica tra le rocce, sotto i tetti, nelle fessure delle case nel mese di maggio e giugno. La femmina costruisce il nido dove depone da 5 a 7 uova verde pallido. L’incubazione dura circa due settimane e i piccoli abbandonano il nido verso il quindicesimo giorno accuditi dal padre ancora per ancora cinque giorni .

Alimentazione: si nutre di insetti che è abilissimo a catturare in volo. Ama frutta, larve e bacche mature.